Top

LUIGI MARIO LUPO | FLAUTO TRAVERSIERE BAROCCO

Lupo foto

Il programma del corso sarà individuato in base alle capacità dei corsisti ed alla tematica principale del progetto RMA 2015, e indagherà gli aspetti stilistico-tecnici di quei decenni, sul finire del XVII secolo, segnati da una vivace evoluzione del traversiere, da strumento di “ensemble” a voce solistica al pari dei concorrenti “a corde”. Sono ammessi anche corsisti che abbiano poca familiarità con lo strumento. Il programma comunque può essere discusso anticipatamente con il docente prima dell’inizio delle lezioni, in modo da pianificare un percorso su cui lavorare durante i giorni del corso (contattare la Segreteria).

Flauto Traversiere Barocco | Luigi Mario Lupo
200 euro

50 euro quota di iscrizione

150 euro quota di frequenza

Frequenza gratuita al Laboratorio di Musica da Camera

Possibilità di frequentare il corso di Pratica Vocale con quota di frequenza ridotta a 30 euro

Concerto della classe:
27 agosto 2015 | Concerto | ore 12.30 | Venetia me genuit. Cantate, sonate & scapricciamenti musicali all’ora di pranzo | Corsisti e Docenti del corso ‘Rovigo Musica Antica 2015’
Rovigo, Conservatorio “Venezze” | Salone dei Concerti

Scadenza Iscrizioni: 31 Luglio 2015

ORARIO |FLAUTO TRAVERSIERE BAROCCO | LUIGI MARIO LUPO | Agosto 2015

Sab 22 Dom 23 Lun 24 Mart 25 Merc 26 Gio 27 Ven 28 Sab 29
9.30-12.45 L L L L MdI MdI
14.15-17.30 L L L L MdI MdI MdI
17.45-19.15 MdC MdC MdC MdI MdI MdI

L= Lezione del docente MdC= Musica da Camera MdI= Musica d’Insieme

Consultare l’orario di inizio delle lezioni all’interno del regolamento

Scadenza Iscrizioni: 31 Luglio 2015

Lupo foto
Dopo aver conseguito il diploma in flauto traverso, nel 1991, presso il Conservatorio “G.B. Martini” di Bologna, si è dedicato principalmente allo studio ed alla ricerca sui flauti storici. Nel 1995 si laurea in Discipline delle Arti, della Musica e dello Spettacolo, presso la facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università degli Studi di Bologna, con una tesi di ricerca sul ” Flauto traverso rinascimentale”.
Nel 1996 conclude gli studi di diploma in Flauto Dolce e Traversiere Barocco presso il Conservatorio “F. E. Dall’Abaco” di Verona con il M° M. Castellani, e contemporaneamente frequenta il Corso di Musica da Camera con il M.° J. B. Christensen presso la Schola Cantorum di Basilea. Nel 2007 sempre a Verona consegue il Diploma Accademico di II livello in discipline Musicali per l’indirizzo Flauto Dolce e Traversiere.
Attualmente collabora con vari ensemble di musica antica, spaziando dal repertorio medievale a quello romantico. All’attività di concertista affianca anche quella musicologica. Due suoi articoli sono stati pubblicati nel libro “Il Flauto in Italia” a cura del Ministero per i Beni e le Attività Culturali italiano a cura di C. Paradiso e stampato a Roma nel 2005 dall’Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato. Numerose le incisioni discografiche effettuate per varie case discografiche tra le quali: RSI, RAI-Trade, Stradivarius, Tactus, Emi Classic, Naxos, III Millennio, Brilliant Classic, ecc.
E’ docente  all’Istituto Musicale “A. Vivaldi” di Bolzano, presso i Corsi Straordinari di Musica Antica del Conservatorio Statale di Musica “J. Tomadini” di Udine e presso la Scuola di Musica Antica “Girolamo Dalla Casa” (presso ILMA - Palazzo Gerometta) di Clauzetto (PN)